Giblor’s Summer School, una settimana in ALMA per 41 neo-diplomati e alcune "infiltrate" speciali

Grande è stato l’entusiasmo con cui 41 tra i migliori neodiplomati italiani di sala e cucina hanno preso parte all’edizione 2012 della Giblor’s Summer School: il Corso, della durata di una settimana, ha permesso ai ragazzi, indicati ad ALMA dagli Istituti Alberghieri di tutta Italia, di vivere, l’esperienza dei Corsi di Cucina Italiana e di Sommellerie.

Veramente ricco il programma: la Summer School ha spaziato dalle lezioni sulla cucina marchesiana, all’enografia e le tecniche di degustazione alle uscite didattiche alla scoperta dei tesori enogastronomici della Food Valley, come il Parmigiano-Reggiano, il Culatello di Zibello e l’Aceto Balsamico Tradizionale.

Tra i momenti da incorniciare, l’incontro con il Maestro Gualtiero Marchesi e la master class con i ragazzi che, in funzione del loro percorso formativo, sono stati impegnati nella preparazione di un aperitivo e della successiva cena di gala.

Alla Summer School hanno preso parte anche alcune giornaliste, dalle Sorelle in Pentola Angela e Chiara Maci a Sandra Longinotti, MySelf e Grazia, passando per Claudia Tiberti, Italia Squisita, e Silvana Del Fuoco, LeiWeb: le “infiltrate” si sono messe in gioco, scegliendo di vivere la Scuola nella veste di allieve e indossando una divisa per cinque giorni.

Siete curiosi di sapere come è andata la Summer School?
Scopritelo attraverso le parole di Chiara e il racconto per immagini di Sandra.

In caricamento...