ALMA ospita la semifinale di Panettone World Championship

Sono trentaquattro i panettoni che si contengono la finale ad HostMilano del 24 ottobre. Alla Giuria della semifinale il compito di sceglierne venti In giuria: Matteo Berti, Direttore Didattico ALMA, Simone Rodolfi consulente e docente per l’Arte Bianca di ALMA,
i Maestri del Lievito Madre Maurizio Bonanomi (Presidente di Giuria), Anna Sartori e Mario Bacilieri

 

Siamo ad un passo dalla finale per l’elezione del migliore panettone al mondo. Domani, venerdì 22 ottobre, dalle 9.30, la giuria formata da cinque autorevoli membri della cucina, pasticceria e panificazione italiana si riuniranno in ALMA con il compito di selezionare i venti panettoni artigianali tradizionali che concorreranno alla finale di Panettone World Championship.
La manifestazione per eleggere il miglior panettone al mondo, giunge quest’anno alla seconda edizione ed è organizzata dall’Accademia dei Maestri del Lievito Madre e del Panettone Italiano con il patrocinio della Regione Lombardia e del Comune di Milano, in collaborazione con HostMilano.
Dopo le semifinali in ALMA, ci sarà veramente poco tempo per festeggiare, perché già domenica 24 ottobre le tre giurie, la tecnica, la critica e la popolare, si riuniranno ad HostMilano, la fiera mondiale dedicata al mondo della ristorazione, per eleggere il miglior panettone al mondo per le tre differenti giurie.

 

La giuria del 22 ottobre sarà formata da Matteo Berti, Direttore Didattico di ALMA, Simone Rodolfi, maestro panificatore, consulente e docente per l’Arte Bianca della Scuola, i maestri del Lievito Madre Maurizio Bonanomi, Presidente di giuria, Anna Sartori, Mario Bacilieri.

«ALMA è lieta di ospitare questo evento non soltanto perché di grande prestigio nel settore, ma anche perché rappresenta per molti aspetti un’occasione didattica che rispecchia la nostra filosofia formativa – afferma il Direttore Didattico di ALMA, Matteo Berti – Innanzitutto per il ruolo che ha l’assaggio: un momento d’intimità e confronto con il concorrente e un punto di contatto con il suo pensiero e il suo background. Chi vincerà non sarà chi farà il Panettone più buono ma quello che riuscirà, attraverso il proprio prodotto, a creare questa “vicinanza”».

Sono trentaquattro i panettoni in gara provenienti da tutte le regioni d’Italia e quattro panettoni scelti nelle selezioni avvenute nelle scuole di Taiwan, Spagna, Brasile e Argentina.
«La qualità dei panettoni tradizionali e artigianali che degusteremo in semifinale è altissima – spiega il presidente di giuria Maurizio Bonanomi – Quest’anno, a differenza della prima edizione, non soltanto abbiamo constatato l’eccellenza nella preparazione di quanti sono arrivati in semifinale, ma anche la qualità e la ricercatezza della materia prima scelta: l’abilità di chi lavora il panettone non è racchiusa soltanto nella passione, nell’impegno e nella ricerca, ma anche nella capacità di scegliere materie prime eccellenti e fra loro complementari».

 


Ecco l’elenco dei 34 semifinalisti che si sfideranno in ALMA il 22 ottobre 2021.

Di questi soltanto 20 andranno alla finale del 24 ottobre ad HostMilano2021.

 

Andrea Sacchetti – Pasticceria Nuovo Mondo – Prato (PO)
Andrea Zino – Canepa – 1862 S.r.l. – Rapallo (GE)
Aniello Di Caprio – Lombardi Pasticceri – Maddaloni (CE)
Antonio Follador – Panificio Follador – Pordenone (PN)
Antonio Pianese – Pasticceria Crem – Batignano (GR)
Antonio Pistoni – Saporè – Verona (VR)
Carmen Vecchione – Dolciarte – Avellino (AV)
Daniele Lorenzetti – Pasticceria Lorenzetti – San Giovanni Lupatoto (VR)
Davide Muro – Antica Pasticceria Castino – Pinerolo (TO)
Emanuele Comi – Pasticceria Comi – Missaglia (LC)
Fabio Menconi – Giamberlano – Pavullo nel Frignano (MO)
Gabriele Lolli – Ristorante Belsito – Serrone (FR)
Giuseppe Mascolo – Al Sombrero – Visciano (NA)
Giuseppe Pepe – Pasticceria Pepe – Pagani (SA)
Grazia Mazzali – Pasticceria Mazzali – Governolo (MN)
Lorenzo Cristiani – Pasticceria Cristiani – Livorno (LI)
Marco Avidano – Avidano Pasticceria – Chieri (TO)
Mario Colombo – Pasticceria all’Angolo – Pontirolo Nuovo (BE)
Mattia Premoli – La Primula – Treviglio (BG)
Michele Somma – La Delizia – Santa Maria la Carità (NA)

Nicola Obliato – Mille Dolcezze – Frattamaggiore (NA)
Oscar Pagani – Non Solo Pane – Palazzolo sull’Oglio (BS)
Paolo Livrieri – Consulente – Roma (RM)
Raffaele Vignola – Caffè Vignola – Solofra (AV)
Roberto Cosmo – Pasticceria Cosmo – Giussano (MB) Roberto Rigacci – Rigacci ’48 – Cerbaia Val di Pesa (FI)
Rosetta Lembo – Pasticceria La Ruota – Perdifumo (SA)
Salvatore De Riso – Sal De Riso – Minori (SA)
Vincenzo Santoro – Pasticceria Martesana – Milano (MI)
Vincenzo Tiri – Tiri 1957 – Acerenza (PZ)
Daniel Jorda Peña – Panes Creativos – Barcellona – Spagna
Fredrico Tomé – Padaria e Confeteria Tomè – Brasile
Juan Manuel Alfonso Rodriguez – Confiteria Artiaga – Zapiola – Argentina
Wu Pao Chun – Wu Pao Chun Bakery – Taiwan

Newsletter

Vuoi ricevere gli aggiornamenti più importanti?

Iscriviti alla newsletter.

Altre news

Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Leggendo la nostra cookie policy, direttamente all’interno del browser che normalmente usi puoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie impedendo ad esempio che terze parti possano installarne sul tuo PC. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni puoi sempre rileggere in calce l’informativa cookie. Proseguendo con la navigazione dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto.