Tommaso Priolo Oggi lavora come F&B Manager a bordo di una delle navi da crociera più grandi e prestigiose, la MSC Seaview. Determinante per lui il percorso formativo in ALMA dove ha frequentato il corso Manager della Ristorazione.

Il mio percorso di formazione in campo ristorativo inizia in tenera età: la mia infatti è una famiglia di ristoratori per cui, anche solo guardandoli lavorare, già da piccolo collezionavo insegnamenti. I miei genitori però hanno scelto per me una formazione liceale scientifica ma mi hanno comunque dato la possibilità nel tempo libero di aiutarli con l’attività. Grazie a loro, nell’arco degli anni, ho potuto ricoprire molti ruoli tra servizio bar, servizio di sala e cucina. Dopo il diploma, alcune esperienze lavorative in ambito ristorativo in Australia e vari corsi di carattere pratico, ho deciso che era arrivato il momento di dare una svolta incisiva alla mia formazione. E così, cercando sul web e raccogliendo esperienze di altri, sono venuto a conoscenza di ALMA e nel 2015 ho deciso di frequentare il corso di Manager della Ristorazione: era il salto di qualità che stavo cercando! La scelta fu più che azzeccata, perché oltre alle nozioni trasmesse durante le lezioni tenute da grandi professionisti del settore, la struttura stessa del corso ha contribuito a fare di noi una squadra, rendendoci consapevoli che è più semplice raggiungere grandi obiettivi attraverso il “teamwork”. Tanto che ancora oggi siamo tutti in contatto. Grazie ad ALMA ho avuto modo di frequentare lo stage professionale a Genova nell’ufficio di MSC Crociere all’interno della Food&Beverage Division. Ho trascorso lì 6 mesi, collaborando con i Corporate Manager dei vari settori e ho avuto l’opportunità di lavorare sul progetto start up MSC Meraviglia, quella che sarebbe stata la 13esima nave della flotta. Questa esperienza mi ha convinto che al giorno d’oggi quella sia una delle più grandi realtà che un Food & Beverage Manager possa trovarsi a coordinare: MSC Seaview conta 5.100 passeggeri, 1.490 membri dell’equipaggio! A quel punto lavorare a bordo di una nave da crociera era diventato il mio solo obiettivo.

Dopo alcune selezioni e colloqui, grazie al mio percorso di studi – e quindi grazie ad ALMA – sono riuscito ad entrare come Commissario di bordo, ufficiale della Marina Mercantile che ha il compito di coordinare tutta la parte hôtellerie a bordo delle navi da crociera. Oggi, dopo poco più di un anno di attività per mare, mi ritrovo ad aver già fatto la mia prima attraversata oceanica a bordo di MSC Musica, direzione sud America; ad aver affrontato due aperture nave, MSC Meraviglia e MSC Seaview; e, proprio a bordo di questa nave, ad aver collaborato con il noto chef stellato Ramon Freixa per aprire il suo ristorante, l’Ocean Cay. Il lavoro sulle delle navi da crociera è senza dubbio molto impegnativo e sfidante, motivo per cui non è una scelta comune. Però il duro lavoro porta anche i suoi frutti, viaggiando incontri molta gente proveniente da tutto il mondo e hai modo di arricchire il tuo patrimonio culturale

Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Leggendo la nostra cookie policy, direttamente all’interno del browser che normalmente usi puoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie impedendo ad esempio che terze parti possano installarne sul tuo PC. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni puoi sempre rileggere in calce l’informativa cookie. Proseguendo con la navigazione dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto.