28 Aprile
Uno sguardo al cibo e alla percezione del gusto: un viaggio nella gastrofisica e nel neuromarketing

 

Il primo incontro targato Next Generation Chef ha visto protagonista il prof. Vincenzo Russo, Direttore Scientifico del Master in Food and Wine Communication e Direttore Scientifico del Behaviour & Brain Lab alla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM di Milano.

Facendo riferimento agli studi di Neuromarketing – disciplina che si pone l’obiettivo di misurare l’effetto delle emozioni sui processi decisionali – e di Gastrofisica – la scienza che studia il rapporto tra sapori e aspetti esterni al gusto – il prof. Russo ha spiegato come i consumatori si lascino guidare dalle dinamiche affettive.

Sulle nostre scelte influiscono elementi lontani dalla valutazione delle qualità intrinseche del prodotto: è il caso della comunicazione, del packaging, dei colori, della musica, delle luci.

Questi fattori provocano aspettative ed emozioni che, inconsciamente, agiscono sulle parti del cervello responsabili della decodifica dei sapori, con il risultato di determinare una percezione modificata del gusto.

Newsletter

Vuoi ricevere gli aggiornamenti più importanti?

Iscriviti alla newsletter.

Altre news

Milano Wine Week

10 Ottobre Lo scorso 10 ottobre, presso Palazzo Bovara di Milano, all’interno della rassegna “Milano Wine Week” si è tenuto l’appuntamento ALMA TAlKS dal titolo “Servire, ...
Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Leggendo la nostra cookie policy, direttamente all’interno del browser che normalmente usi puoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie impedendo ad esempio che terze parti possano installarne sul tuo PC. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni puoi sempre rileggere in calce l’informativa cookie. Proseguendo con la navigazione dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto.