"Questa Scuola ti apre un mondo di opportunità, che sta poi ovviamente a ognuno di noi sfruttare, ma è un’occasione unica".

Prima di entrare in ALMA ho intrapreso diverse strade professionali. Subito dopo il diploma ho fatto il geometra e sono stato responsabile della sicurezza in alcuni cantieri. In seguito a una grossa delusione lavorativa, ho deciso di cambiare vita: ho lasciato l’Italia e sono andato in Germania a lavorare come lavapiatti in una cucina. Dopo un anno e mezzo sono tornato e sono stato assunto come aiuto cuoco in un ristorante a Pisa, per poi prendere le redini della cucina di Cantina Vasari. Mi sono poi spostato a Barcellona per un altro anno per espandere i miei orizzonti. Sentivo però di aver bisogno di basi più solide per fare il salto di qualità definitivo; ho fatto le mie ricerche e anche su consiglio di mio padre ho deciso di iscrivermi ad ALMA.

Qui ti danno una preparazione accademica, apprendi tutto quanto serve, da un punto di vista sia teorico che pratico, per poterti confrontare con qualsiasi situazione lavorativa.

Questi cinque mesi qui a Scuola mi hanno formato tantissimo. In cucina servono rigore e disciplina per lavorare al meglio, concetto di cui sono sempre stato convinto e che qui mi è stato trasmesso nel migliore dei modi. Questa Scuola ti apre un mondo di opportunità, che sta poi ovviamente a ognuno di noi sfruttare, ma è un’occasione unica.

Questo Corso è perfetto per tutti coloro che vogliono intraprendere il proprio percorso professionale nel mondo della cucina con una determinata mentalità e preparazione per fare davvero il salto di qualità.

Il momento più bello del Corso, fra i tanti, è stato anche quello del Coaching, su cui ero onestamente un po’ scettico all’inizio ma che si è rivelato un’esperienza unica e indimenticabile. Ricordo anche con molto piacere tutte le lezioni demo con lo chef Bruo Ruffini, una persona di una cultura davvero smisurata.

Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Leggendo la nostra cookie policy, direttamente all’interno del browser che normalmente usi puoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie impedendo ad esempio che terze parti possano installarne sul tuo PC. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni puoi sempre rileggere in calce l’informativa cookie. Proseguendo con la navigazione dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto.