I Maestri dell’Ospitalità Erminio e Rita Alajmo aprono il 16° Corso Superiore di Sala, Bar & Sommellerie

La 16^ edizione del Corso Superiore di Sala, Bar & Sommellerie di ALMA si apre alla presenza di due grandi Maestri dell’Ospitalità: Erminio e Rita Alajmo

 

Ispirare attraverso l’esempio, dimostrare attraverso personaggi e storie di vita vissuta come l’amore per la propria professione, la dedizione e la voglia di migliorarsi porta a raggiungere grandi obiettivi.

La presenza di Erminio e Rita Alajmo alla Cerimonia di Apertura del 16° Corso Superiore di Sala, Bar & Sommellerie aveva proprio questo intento: dare il benvenuto agli allievi entranti accogliendoli con le parole di chi può, a buon grado, dirsi esempio di dove questo mestiere può condurti.

Fondatori del Ristorante Le Calandre e di tutto quanto sarebbe poi divenuto negli anni, grazie anche ai figli Massimiliano e Raffaele, l’impero Alajmo, Erminio e Rita hanno raccontato le origini, l’ascesa e poi il passaggio del testimone ai figli, con l’emozione di chi sa bene quanto sacrificio e quanto impegno ci sia dietro la loro storia, cercando di farla arrivare a una nuova generazione di giovani professionisti della Sala. Un viaggio nel tempo e nella storia della ristorazione italiana, di cui i coniugi Alajmo sono sempre stati emblema e riferimento, nella Cucina così come nella Sala, tanto da aver ottenuto nel 2020 il titolo di Maestri d’Arte e Mestiere nell’Ospitalità, premio conferito dalla Fondazione Cologni insieme ad ALMA.

Alla Cerimonia, oltre al board di ALMA al completo, con il Presidente e CEO Enzo Malanca, il Direttore Generale Andrea Sinigaglia e il Direttore Didattico Matteo Berti, erano presenti anche Ciro Fontanesi, coordinatore della ALMA Wine Academy, Roberto Gardini, coordinatore del Corso Superiore di Sala, Bar & Sommellerie, e Mariella Organi, patron del ristorante La Madonnina del Pescatore e membro del Comitato Scientifico di ALMA per l’area Ospitalità. Ospite d’eccezione, il giornalista ideatore e curatore di Identità Golose Paolo Marchi.

Sopra, da sinistra: Paolo Marchi, giornalista ideatore e curatore di Identità Golose, e Mariella Organi, patron del ristorante La Madonnina del Pescatore e membro del Comitato Scientifico di ALMA, area Ospitalità

L'intervista a Erminio e Rita Alajmo

Newsletter

Vuoi ricevere gli aggiornamenti più importanti?

Iscriviti alla newsletter.

Altre news

Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Leggendo la nostra cookie policy, direttamente all’interno del browser che normalmente usi puoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie impedendo ad esempio che terze parti possano installarne sul tuo PC. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni puoi sempre rileggere in calce l’informativa cookie. Proseguendo con la navigazione dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto.