VI Settimana della Cucina Italiana nel Mondo: un esclusivo ciclo di masterclass digitali di ALMA

Dal 22 al 28 novembre 5 masterclass digitali realizzate dai Maestri ALMA

per raccontare tradizioni, prodotti e cultura della grande cultura gastronomica italiana.

 

È un sodalizio che si rinnova ogni anno quello tra ALMA e la Settimana della Cucina Italiana del Mondo, l’evento internazionale dedicato alla tutela e alla valorizzazione della cucina e del prodotto italiano in tutto il mondo. Un appuntamento che coinvolge operatori a diverso titolo del comparto enogastronomico per allineare progetti, intenzioni ed attività e rivolgersi in maniera compatta a istituzioni e aziende straniere.

Nato e portato avanti sotto l’egida del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ed ICE – Italian Trade Agency, il progetto da sempre vede ALMA tra i protagonisti delle attività a fine didattico e formativo, sia per l’unità di intenti con gli attori coinvolti, sia per la capacità della Scuola di affrontare il mercato internazionale da un punto di vista divulgativo e relazionale.

“ALMA – spiega il suo Presidente e CEO Enzo Malanca – da sempre ha come obiettivo quello di rappresentare uno strumento di sviluppo per il prodotto agroalimentare italiano, oggi diffuso e facilmente reperibile in quasi tutto il mondo, ma soprattutto quello di creare dei professionisti della Cucina Italiana che siano in grado di diffonderla mediante capacità, volontà e professionalità, riconoscendone e valorizzandone qualità e caratteristiche.

Fin dai primi momenti l’attività della Scuola si è orientata anche a livello internazionale, perché per promuovere i nostri prodotti è certamente necessario farli arrivare in ogni angolo del mondo, ma più ancora è indispensabile avere professionisti della ristorazione che li possano interpretare e spiegare all’estero.

La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo rappresenta da sempre in tal senso espressione di questi intenti ed è per questo che anche oggi siamo nuovamente e orgogliosamente a bordo di questo progetto”.

Se nel passato gli obiettivi della SCIM si traducevano in eventi, masterclass e showcooking tenuti in ogni parte del mondo dai numerosi Chef Ambassador ALMA, oggi la situazione attuale a livello internazionale richiede di adottare modalità di partecipazione alternative, come già sperimentato per l’altro nell’edizione 2020.

E’ così che ALMA, sull’onda degli ottimi risultati conseguiti nelle edizioni passate, ha creato un nuovo esclusivo ciclo di 5 masterclass in lingua inglese ispirate al tema di quest’anno ovvero ”Tradizione e prospettive della cucina italiana: consapevolezza e valorizzazione della sostenibilità alimentare”, secondo le linee guida date dal MAECI  con la Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese.

Questo ciclo di masterclass vuole soffermarsi principalmente sui prodotti e tradizioni che contraddistinguono il patrimonio enogastronomico italiano. Un viaggio digitale fra prodotti e  sapori dove poter comprendere la portata di ciò che il Made in Italy rappresenta. Fil rouge di questo ciclo di appuntamenti sarà il tema della sostenibilità gastronomica ed ambientale che sarà declinata in base ai diversi argomenti trattati nelle lezioni. Tale iniziativa verrà veicolata attraverso la piattaforma digitale di ALMA da cui sarà possibile oltre che visionare i singoli episodi anche scaricare un prezioso documento bibliografico, nel quale il pubblico internazionale potrà trovare approfondimenti sul tema trattato.

 

Di seguito la specifica dei titoli e degli argomenti trattati.

  1. Discover history through the taste – History of the typical Italian gastronomy
  2. The name of the excellence – Made in Italy – the Italian Raw material & Terroir
  3. From north to the south, walking in the street – Italian street food
  4. The liquid side of the gastronomy – The great experience of the pairing
  5. It’s coffee time! – History, tradition and culture in the coffee world.

 

Il progetto nella sua interezza sarà illustrato anche nel corso dell’evento di presentazione della SCIM il 18 novembre a Roma, presso la Farnesina, alla presenza del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, e i Ministri dello Sviluppo Economico, delle Politiche Agricole e dell’Istruzione.

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLE MASTERCLASS

Newsletter

Vuoi ricevere gli aggiornamenti più importanti?

Iscriviti alla newsletter.

Altre news

Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Leggendo la nostra cookie policy, direttamente all’interno del browser che normalmente usi puoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie impedendo ad esempio che terze parti possano installarne sul tuo PC. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni puoi sempre rileggere in calce l’informativa cookie. Proseguendo con la navigazione dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto.