L’esperienza di sala come definizione di una professione

Antonio Santini, patron del ristorante “Dal Pescatore”*** ospite in alma con gli studenti del master alma-ais e con il corso superiore sala, bar & sommellerie.

Nipote dei fondatori del ristorante (inizialmente chiamato “Pesce e vino”), Antonio Santini, classe 1953, ha conosciuto la moglie Nadia, cuoca del Pescatore, durante gli studi universitari. Al loro matrimonio nel 1974 è seguito un viaggio di nozze e formazione per le grandi maison d’Oltralpe. Tristellati dal 1996, i coniugi Santini sono oggi affiancati dai figli Alberto e Giovanni, da mamma Bruna e dalla nuora Valentina in uno dei templi della ristorazione gastronomica internazionale.

Negli anni della nouvelle cuisine francese, Antonio Santini, insieme ad illustri nomi come quello di Gualtiero Marchesi o Franco Colombani è stato nel 1980 tra i fondatori di Linea Italia, la prima associazione composta da chef e ristoratori nata per valorizzare e far conoscere la ricchezza del panorama enogastronomico italiano espresso nei grandi ristoranti.

Considerato dalla scena ristorativa internazionale come uno dei patriarchi per quanto riguarda il mondo della sala e della sommellerie, Antonio Santini è in ALMA per raccontare agli studenti del Corso Superiore di Sala, Bar & Sommellerie e agli studenti del Master ALMA-AIS la sua storica esperienza.

Newsletter

Vuoi ricevere gli aggiornamenti più importanti?

Iscriviti alla newsletter.

Altre news

Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Leggendo la nostra cookie policy, direttamente all’interno del browser che normalmente usi puoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie impedendo ad esempio che terze parti possano installarne sul tuo PC. Se vuoi saperne di più clicca su maggiori informazioni puoi sempre rileggere in calce l’informativa cookie. Proseguendo con la navigazione dai il consenso all’utilizzo dei cookie, il messaggio sul banner verrà nascosto.